Taglio medio: quando sceglierlo e quando evitarlo

Si sente sempre più spesso parlare di taglio medio: fra le tendenze del momento vi sono infatti i capelli corti ed i capelli medi per le acconciature delle donne. Se fino a qualche anno fa alla donna bisognava sempre associare un taglio lungo, oggi non è più così.

Il taglio medio, di cui ci occuperemo nello specifico in questo articolo, è sempre più diffuso. L’errore però che talvolta si commette è di scegliere una acconciatura di questo tipo in un momento sbagliato, ottenendo un effetto finale non desiderato.

Il taglio medio è la soluzione perfetta per coloro che hanno dei capelli lunghi e che hanno intenzione di modificare in modo importante il loro aspetto. Non sempre si è pronti a fare subito il passo dalla lunga chioma ai capelli corti, per questo potrebbe essere utile il passaggio intermedio caratterizzato dal taglio medio.

Il taglio medio è perfetto anche per tutte le donne che hanno dei capelli corti e che hanno deciso di far crescere i capelli, fino ad arrivare appunto ad una lunghezza intermedia. Per velocizzare il processo e per passare immediatamente ad un taglio medio consigliamo di rivolgersi alle extension cheratina.

Il principale taglio medio è il cosiddetto lob, ovvero long bob. Si tratta di fatto di un caschetto allungato, caratterizzato da capelli di lunghezza intermedia, che non devono superare le spalle. Questo è un taglio molto versatile, che può essere proposto in diverse tonalità e che può anche essere personalizzato con una frangia o con degli accessori particolari.

Si tratta al contempo di un taglio che è in grado di valorizzare quasi tutte le forme del viso. I lineamenti del volto possono essere messi in risalto al meglio, per avere un aspetto più giovane e più elegante.

Bisogna però in questo contesto sottolineare che vi è un caso in cui sarebbe preferibile non scegliere un taglio medio. Si tratta di quei visi che hanno una forma allungata e dei lineamenti molto spigolosi ai lati. Utilizzare un taglio medio in questo caso non consentirebbe di ottenere un effetto ottimale, per questo tutti i parrucchieri tendono a sconsigliare la sua scelta.

Per riassumere si può dire quindi che avere dei capelli di lunghezza media consente di valorizzare i lineamenti del viso nella quasi totalità dei casi, offrendo al contempo la possibilità di avere un look alla moda e che segua le ultime tendenze del momento. L’opportunità di personalizzare il taglio con tonalità ed accessori lascia ancora più spazio alla creatività.